IT

 

 

IIDEA

IIDEA - Italian Interactive Digital Entertainment Association - Game to Human

Storie di persone che con i videogiochi hanno fatto qualcosa di speciale, mettendo al centro l’essere umano. L'iniziativa nasce nel 2020 per valorizzare l’impatto positivo del videogioco nella nostra società e nella nostra cultura.

Image

Esigenza

Oggi il videogioco è una parte fondamentale del tempo libero di persone di tutte le età e i generi, anche in Italia. Spesso però il grande pubblico non realizza come il videogioco, oltre a essere un mezzo di intrattenimento molto popolare, possa portare benefici per le famiglie, per le scuole, per il lavoro e in molti altri contesti.

I videogiochi possono ispirare gli studenti a imparare meglio, generare opportunità di lavoro per le professioni del futuro, aiutare a risolvere grandi sfide a livello scientifico, sociale e culturale attraverso l’applicazione della tecnologia.

IIDEA, l’Associazione che riunisce i protagonisti del videogioco in Italia, aveva bisogno di trovare un modo per raccontarlo a un pubblico più vasto e di ampliare l’audience, non limitandosi unicamente agli addetti ai lavori ma andando a parlare a una comunità più estesa.

Strategia

IIDEA e Imageware hanno lavorato fianco a fianco per la creazione di “Game to Human” (G2H), la piattaforma che l’Associazione ha deciso di realizzare per promuovere una maggiore conoscenza dei videogiochi e del loro impatto positivo sulla vita dei videogiocatori, delle loro famiglie e più in generale nella società e nella cultura moderna, attraverso una costante attività di comunicazione su social media e stampa, online e offline.

Game to Human vuole valorizzare storie di eccellenza, imprese e persone che con i videogiochi hanno fatto qualcosa di speciale mettendo al centro l’essere umano.

Il lancio della piattaforma è avvenuto in occasione dell’evento stampa in cui l’Associazione ha incontrato media e stakeholder per annunciare il proprio rebranding e le iniziative per il 2020. Insieme alla sezione dedicata sul sito istituzionale sono state presentate le prime storie di successo - Blind Console e Freud’s Bones – ed è stata aperta una call for proposal per individuarne di nuove, accomunate dal loro essere in grado di trasmettere l’importanza e la rilevanza sociale e culturale di un mondo in costante evoluzione come quello dei videogiochi.

Risultati

Nel corso del 2020 Game to Human ha individuato e raccontato 12 startup e iniziative (alcune nate in ambito universitario) sia italiane che di respiro internazionale. Realtà straordinarie nell’ambito del sociale e della solidarietà, dell’educazione dei più piccoli, dell’arte e della storia contemporanea, delle tecnologie di frontiera e delle avanguardie digitali. Storie di italiane e di italiani, a cui IIDEA ha dato visibilità e voce, che si sono distinti per la loro portata innovativa e per il loro valore sociale e culturale.

Il racconto di queste imprese sta, inoltre, generando opportunità di visibilità mediatica positiva per l’Associazione e per tutta la filiera del videogioco in Italia.