08 luglio 2015

VMware delinea il futuro della Business Mobility

  • La prima offerta Identity-as-a-Service integrata con una soluzione di Mobility Management e di sicurezza di classe enterprise
  • Ulteriore supporto dei dispositivi Apple e della piattaforma iOS con modelli di configurazione delle applicazioni e soluzioni verticali
  • 15 nuovi ISV che scelgono l’approccio semplificato di VMware per offrire applicazioni mobili sicure

VMware, Inc. (NYSE: VMW), leader globale nell’infrastruttura cloud e nella Business Mobility, presenta la propria visione per il futuro della Business Mobility con nuove soluzioni, nuovi servizi e partnership che consentono alle aziende di trasformare i propri processi di business. La strategia di VMware mira a liberare le organizzazioni da oltre un decennio di IT focalizzato sull’approccio Client-Server, che consentiva accesso a un limitato numero di applicazioni, verso un’esperienza più incentrata sull’applicazione e sull’utente.

“La Business Mobility è più di un cambiamento della tecnologia, è un’opportunità per una reale trasformazione dei processi di business,” ha dichiarato Alberto Bullani, Regional Manager VMware Italia. “La Business Mobility sarà un fattore chiave per l’economia del prossimo decennio, e reindirizzerà il concetto di innovazione del mobile, delle app e dei servizi nelle aziende, rendendo necessario un cambiamento di prospettiva ora come non mai.”

Incontrare le aspettative crescenti di dipendenti e aziende
Oggi più che in passato, le aziende hanno a che fare con due questioni complesse: fornire profilo e accesso sicuri a una forza lavoro mobile in continuo aumento e gestire l’eterogeneità crescente delle applicazioni, dei dati e dei dispositivi. Queste tendenze stanno cambiando l’IT tradizionale, con controlli di sicurezza disegnati per il vecchio approccio Client-Server che non rispondono alle esigenze dell’epoca Mobile-Cloud. Con un IT che ha uno scarso o inesistente controllo delle scelte relative ai sistemi operativi dei propri dipendenti, la necessità di gestire il profilo degli utenti in azienda è fondamentale per entrare nell’era della Business Mobility.

  • Per i dipendenti, questo significa avere un’esperienza unificata su tutti i propri dispositivi, pur avendo accesso ad applicazioni, contenuti e servizi ovunque e in qualsiasi momento.
  • Per le aziende (e le line of business) significa disporre di un ambiente che può fare molto di più del solo migliorare la produttività del singolo
  •  Per i Dipartimenti IT, significa che le esigenze di sicurezza, gestione e networking stanno cambiando. La gestione del profilo e del dispositivo devono ora andare di pari passo.

 
Lo scorso febbraio, Forrester Research ha messo a punto un report sull’impatto che la Business Mobility ha sul business e sull’organizzazione aziendale, osservando che “se le aziende limitano il concetto di Business Mobility al solo Bring Your Own Device (BYOD) o alle app, perdono la grande opportunità di consentire ai propri dipendenti di sfruttare al massimo l’utilizzo del mobile. È fondamentale migliorare le interazioni con clienti e colleghi per aiutare i dipendenti nel proprio lavoro, ovunque essi siano.”  

VMware Identity Manager – Gestione user-centrica del profilo per la nuova era del Mobile-Cloud
VMware Identity Manager è la prima soluzione Identity-as-a-Service (IDaaS) integrata con una soluzione di sicurezza e di gestione mobile di classe enterprise. VMware Identity Manager consente una gestione del profilo che risponde alle esigenze dell’utente in termini di accesso sicuro e one-touch al web, al mobile e alle applicazioni Windows. Offerto come servizio cloud o come soluzione on-premise, VMware Identity Manager consente alle aziende di aumentare la produttività dei propri dipendenti tramite un application store self-service. L’IT, dal suo canto, avrà a disposizione un punto unico per gestire la fornitura, l’accesso e la conformità dell’utente, con integrazione della directory, federazione dei profili e analitiche degli utenti di classe enterprise.

VMware Identity Manager sarà inoltre utilizzato da altre soluzioni e servizi VMware – da VMware vCloud Air a VMware vRealize Air – per fornire un singolo sign-on agli amministratori e lavorare facilmente su diverse interfacce di gestione.

VMware Identity Manager è disponibile da subito come parte dell’offerta Blue and Yellow di AirWatch by VMware.

Supporto Apple iOS
VMware supporta attualmente iOS e i dispositivi Apple attraverso VMware Horizon e le soluzioni AirWatch by VMware. Ora VMware rafforza il proprio impegno con lo sviluppo di modelli di configurazione delle applicazioni e di soluzioni verticali, in mercati come l’healthcare, i trasporti aerei, l’education. Questo offrirà agli utenti una soluzione “single-touch” configurata per una molteplicità di app, facilitando l’adozione dei dispositivi mobili in azienda.

VMware ha annunciato anche 15 nuovi Partner al lavoro per standardizzare le applicazioni e il loro sviluppo in azienda con ACE (App Configuration for Enterprise). ACE è un approccio open standard per gestire e mettere in sicurezza le app fornite tramite soluzioni di enterprise mobility management (EMM). Quando uno sviluppatore implementa gli standard ACE, l’utente semplicemente scarica l’applicazione e le risorse aziendali vengono automaticamente configurate, consentendo all’utente di utilizzare l’applicazione istantaneamente e in maniera sicura.

Lanciato all’inizio del 2015 da AirWatch, Box, Cisco, Salesforce, Workday and Xamarin, i nuovi membri ACE ora includono anche bigtincan, Deputy, DocuSign, Dropbox, Everbridge, Imprivata, Kony, Lua, MicroStrategy, OnBase by Hyland, ScrollMotion, ServiceMax, Showpad, Syncplicity by EMC e Webalo.

La piattaforma AT&T ora disponibile per i clienti AirWatch
AirWatch by VMware ha reso disponibile il supporto per la piattaforma AT&T Work consentendo ai propri clienti una fatturazione separata all’interno del proprio programma di BYOD e garantendo così un migliore controllo dei costi di telefonia. La soluzione consente all’azienda di separare le chiamate personali da quelle aziendali, l’utilizzo della messaggistica e il consumo dati, semplificando i processi relativi ai report di spesa e aumentando la visibilità sui costi.  

Risorse aggiuntive

 

Imageware srl - Via Moretto da Brescia, 22 - 20133 Milano - Tel. +39 02.7002.51 Fax + 39 02.7002.540 P.I.08529480157 - e-mail info@imageware.it
Group Company: Img Internet