13 giugno 2012

In occasione della Giornata Mondiale del Vento, GE Energy, SGS, Castrol e S.E.R. promuovono la sicurezza sul lavoro nei parchi eolici

• La 5a edizione del Seminario si tiene oggi, 13 giugno, presso l’UNA Hotel Roma
• L’evento, organizzato da GE Energy in collaborazione con SGS, Castrol Industrial e S.E.R S.p.A., vede la partecipazione di ANEV, INAIL e il contributo del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali
• Tra i temi in agenda: cultura della sicurezza, sinergie & best practice per ridurre o evitare infortuni, gli scenari organizzativi nei parchi eolici e la gestione della sicurezza nei grandi cantieri

Roma – 13 giugno 2012 – GE (NYSE:GE)- rinnova il suo impegno a favore della diffusione della sicurezza sul lavoro nel settore eolico organizzando il “5° Seminario: La sicurezza sul lavoro. Best practice, problematiche e soluzioni”, in collaborazione con SGS, leader mondiale nei servizi di ispezione, verifica, analisi e certificazione, Castrol Industrial, specialista mondiale nelle soluzioni di lubrificazione e S.E.R. S.p.A., joint venture tra api nòva energia e Iberdrola per la realizzazione di parchi eolici nel Sud Italia. L’appuntamento è per oggi, 13 giugno, a Roma, presso l’UNA Hotel Roma.
L’evento si inserisce nell’ampio programma di iniziative promosse dall’ANEV (Associazione Nazionale Energia del Vento) in occasione della Giornata Mondiale del Vento, prevista per il prossimo 15 giugno.  Oltre all’ANEV, partecipano al Seminario anche rappresentanti del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e di INAIL, portando un contributo sulle politiche in materia di salute e sicurezza sul lavoro e sull’andamento infortunistico nazionale.

Il Seminario è presieduto dal Professore Michele Lepore, Docente di Diritto della Sicurezza sul Lavoro presso L’Università La Sapienza di Roma, e l’apertura dei lavori è a cura di Sandro De Poli, CEO, GE Italia & Israele, Simone Togni, Presidente ANEV e Lorenzo Fantini, Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. Durante la giornata sarà approfondito il tema della sicurezza tra dovere sociale e beneficio economico, con interventi dedicati alle novità normative, ai costi della non sicurezza, alla cultura, gestione e diffusione della sicurezza fino alla condivisione di best practice.

“GE è da sempre molto impegnata nella diffusione della cultura della sicurezza sul luogo di lavoro, attraverso percorsi di formazione e le collaborazioni con i clienti e gli enti pubblici”, afferma  Sandro De Poli, CEO, GE Italia & Israele. “Siamo molto lieti che quest’anno il nostro Seminario trovi spazio all’interno di un’importante manifestazione come quella organizzata dall’ANEV, perché riteniamo che solo attraverso un coinvolgimento di tutti gli attori del mercato si possa affrontare efficacemente un tema delicato come questo”.

Il settore eolico italiano, nonostante la crisi economica, si conferma stabile. Il 2011 si è chiuso con un aumento della potenza installata allacciata alla rete di 950MW, seguendo il trend positivo del 2010, e l’occupazione è attualmente di circa 30.000 addetti, con una crescita media annua di circa 5.000 unità.  Un contesto in cui il tema della sicurezza è quindi molto importante.  Per questo GE attua per i propri dipendenti un percorso di formazione continua di almeno 80 ore l’anno; sono previsti inoltre metriche settimanali, audit semestrali, simulazioni di emergenza sia in campo che su un simulatore e premi “Safety Award” per i dipendenti. 

GE è impegnata da anni nella sensibilizzazione degli operatori del settore sul tema della salute e sicurezza. L’azienda ritiene importante coinvolgere nell’organizzazione di questi appuntamenti anche altre realtà operanti nei parchi eolici, come enti di soccorso,  gestori degli impianti e società di certificazione, per sottolineare l’importanza della cooperazione nel raggiungimento dei massimi livelli di sicurezza. Quest’anno, a cogliere l’invito di GE sono stati SGS, Castrol Industrial e S.E.R.

“Le centrali eoliche possono rappresentare un modello di best practice, in termini di sicurezza, dal momento che la maturità della tecnologia è tale da consentire una corretta valutazione e gestione dei rischi per i lavoratori”, dichiara Maurizio Fabiani, Health & Safety Manager SGS. “Negli ultimi anni abbiamo assistito a una crescita esponenziale di impianti fotovoltaici ed eolici: la sicurezza dei lavoratori, non sempre è stata adeguatamente considerata nei business plan. Un’attenta valutazione dei rischi affiancata da un efficace sistema di gestione della Sicurezza renderebbero minimi sia i rischi di incidenti che di extra costi”.

“Castrol Industrial ancora una volta è in primo piano nel divulgare, attraverso corsi di formazione e seminari di altissimo livello, la propria "missione" legata alla sicurezza nei luoghi di lavoro. Siamo molto fieri di avere l'opportunità di offrire il nostro contributo partecipando al Seminario organizzato da GE con il supporto di altre prestigiose Aziende del settore eolico", afferma  Mauro Todisco, Country Manager per Castrol Industrial in Italia.

Paolo Bellucci, General Manager di S.E.R aggiunge: “Siamo onorati di partecipare per la prima volta a una manifestazione così importante nell’ambito della sicurezza. S.E.R., pur essendo una società giovane, ha completato lo scorso aprile, con la messa in esercizio degli ultimi 47.6 MW, il portfolio di progetti della Joint Venture tra Api Nova Energia ed Iberdrola Renovables Italia. Fin dall’inizio abbiamo considerato la sicurezza un valore cardine per realizzare al meglio i nostri parchi, con l’obiettivo di migliorare in questo e negli altri ambiti, portando la società a livelli di eccellenza nel mercato della produzione elettrica da fonte eolica”.

Il “5° Seminario: La sicurezza sul lavoro. Best practice, problematiche e soluzioni” si svolge presso l’UNA Hotel Roma, Via Giovanni Amendola 57, Roma.
Per ulteriori informazioni e il programma dettagliato dell’evento potete visitare il sito: http://www.windandsafety.it/


SGS
SGS, leader mondiale nei servizi di ispezione, verifica, analisi e certificazione, con un network di oltre 70.000 persone e più di 1350 uffici e laboratori nel mondo, all’inizio del 2011 ha acquisito SERTEC, azienda leader in Italia nelle soluzioni per la Salute e Sicurezza nei luoghi di lavoro, in particolare nei settori petrolifero, petrolchimico, energia e farmaceutico. SGS si propone come partner per la gestione di tutte le problematiche inerenti la Sicurezza e Salute sui luoghi di Lavoro: dall'assistenza specialistica sino alla completa gestione di ogni adempimento aziendale in materia di Salute e Sicurezza sul Lavoro, assunzione dell’incarico RSPP, valutazione dei rischi, rilievo di agenti fisici e chimici, formazione,  pratiche per CPI, gestione degli appalti interni e redazione DUVRI.

Castrol Industrial
Castrol Industrial ha un'esperienza di oltre 25 anni nel mercato dell'energia eolica ed i suoi lubrificanti sono stati utilizzati nel mondo fin dai primi anni '80.
La nostra azienda offre per il mercato eolico una gamma completa di olii sintetici per gli ingranaggi e servizi complementari connessi. Questi includono strutture specialistiche di test per lo screening di nuove tecnologie e la simulazione di condizioni operative, così come l'analisi dell'olio usato, 'Castrol Predict' per verificarne a lungo termine le caratteristiche e una formazione personalizzata per gli operatori dei lubrificanti nei parchi eolici.
Castrol propone una gamma di prodotti specifici per la lubrificazione delle turbine eoliche che sono stati selezionati per il 'primo riempimento' da alcuni dei principali costruttori di turbine del mondo e raccomandati da costruttori di cuscinetti e ingranaggi a livello globale.
Castrol Industrial e' inserita nel brand Castrol, che oggi impiega oltre 12.000 persone in 130 paesi, operando all'avanguardia della tecnologia avanzata nei lubrificanti.

S.E.R. S.p.A.
La società S.E.R. S.p.A. e la sua controllata S.E.R.1 S.p.A.  sono titolari di 16 unità produttive localizzate in Puglia e in Sicilia per una potenza complessiva di 245 MW. Per il 2012, con l’entrata in esercizio degli ultimi impianti eolici, la Società intende implementare e procedere alla certificazione del Sistema di Gestione per la Sicurezza secondo la norma BS OHSAS 18001 per l’esercizio degli impianti, confermando così l’impegno a garantire la sicurezza e l’incolumità nei luoghi di lavoro per i propri dipendenti e per quanti in essi vi lavorano.
 

Imageware srl - Via Moretto da Brescia, 22 - 20133 Milano - Tel. +39 02.7002.51 Fax + 39 02.7002.540 P.I.08529480157 - e-mail info@imageware.it
Group Company: Img Internet