14 aprile 2015

F5 Network presta la ricerca “State of Application Delivery”: disponibilità e sicurezza le priorità degli IT manager per il 2015

  • Il 40% dei professioni IT ritiene che la disponibilità sia un must in ambito applicativo, al secondo posto, con il 33%, la sicurezza
  • Private cloud e mobile sono i principali trend del 2015 per oltre la metà degli intervistati
  • La programmabilità è vitale per la business agility: lo dichiara oltre il 70% degli intervistati
  • Per due terzi dei professionisti IT al Software Defined Networking spetta il compito di ridurre le spese operative

 

F5 Networks (NASDAQ: FFIV) presenta la ricerca The State of Application Survey in 2015, promossa dall’azienda per valutare lo stato attuale del mercato dell’application delivery e comprendere appieno le richieste e le esigenze del management IT rispetto ai trend emergenti del 2015 e  a temi come la sicurezza, la programmazione e il Software Defined Networking (SDN).

In un mondo sempre più digitale, non solo le applicazioni sono pervasive nella vita quotidiana, ma rappresentano una componete chiave di qualsiasi strategia di business. Indipendentemente dal settore di appartenenza, le aziende si affidano alle app per accrescere la produttività, fidelizzare i clienti, aumentare il fatturato. Tra gli utenti e le applicazioni si districa tutta una serie di servizi applicativi volti a garantire la sicurezza, migliorare le prestazioni, assicurare la disponibilità. F5 ha scelto di valutare lo stato di questi servizi e comprendere cosa gli IT manager ritengano fondamentale e come li utilizzeranno nell’anno a venire.
I principali aspetti evidenziati dalla ricerca sono i seguenti:

  • Gli ambienti applicativi attuali sono molto estesi e in costante crescita

Il 20% degli intervistati dichiara di avere distribuito da 201 a 500 applicazioni, il 28% da 1 a 200

  • La disponibilità delle applicazioni è la principale priorità, seguita dalla sicurezza

Il 40% dei professionisti IT ritiene che tra i servizi imprescindibili nello sviluppo di un’applicazione, ci siano quelli volti a garantire la disponibilità, seguiti dai servizi di sicurezza per il 30%. Gli intervistati confermano così l’opinione che se un’applicazione non è disponibile tutti gli altri servizi non sono altrettanto importanti

  •  Private cloud e il mobile sono i principali trend per il 2015

Alla domanda su quali tecnologie avranno un ruolo strategico nei prossimi 2-5 anni, il 59% degli intervistati ha indicato il private cloud, al secondo posto – il 56% - il mobile. Questi dati confermano l’importanza strategica delle app cloud-based e mobile che continueranno a crescere insieme richieste di servizi ad esse indirizzare e alla complessità dell’ambiente di sviluppo

  • All’infrastruttura API- enabled spetta il compito di garantire l’agilità del business

Il 71% degli intervistati riconosce l’importanza della programmabilità all’interno dell’infrastruttura del network. La possibilità di modificare il comportamento dei servizi di rete e controllare la loro configurazione attraverso interfacce di programmazione applicative aperte (API) e template applicativi è una caratteristica dei trend e delle architetture emergenti software-defined, fondamentale per i DevOps, il SDN e il cloud computing. I clienti F5 attraverso la loro risposte hanno dimostrato di essere pronti per affrontare i nuovi scenari e lo spostamento verso l’adozione di servizi di automazione personalizzata e orchestrazione del network.

  • Il Software Defnined Networking (SDN) deve ridurre le spese operative

I professionisti IT richiedono al SDN di rendere maggiormente operativo il proprio network. In base alla ricerca, due terzi degli intervistati ritiene che il SDN debba ridurre i costi operativi.

Le applicazioni sono fondamentali per le operazioni di business, per questo i servizi applicativi devono essere progettati per migliorare le prestazioni, la sicurezza e assicurare la disponibilità”, spiega Dean Darwin, SVP Marketing di F5 Networks. “I risultati del sondaggio di F5 confermano il ruolo che questi servizi svolgono nel garantire il successo dell’application deployment. I clienti hanno citato nelle risposte tutti i modelli di cloud - pubblico, privato e ibrido - dandoci indicazioni preziose su come i servizi applicativi debbano evolversi per continuare a indirizzare correttamente la complessità a cui vanno incontro e le sfide future”.

 

Imageware srl - Via Moretto da Brescia, 22 - 20133 Milano - Tel. +39 02.7002.51 Fax + 39 02.7002.540 P.I.08529480157 - e-mail info@imageware.it
Group Company: Img Internet