24 maggio 2012

Due importanti traguardi per Ebilling

La società modenese supera i 15 milioni di fatturato digitalizzando e ottimizzando le comunicazioni con i grandi bacini di clientela per banche, telco, media, utility e servizi. Un modello di efficienza che sui grandi numeri può valere risparmi di costi per milioni.
 

Ebilling – società modenese specializzata nel Digital Document Management e nella Dematerializzazione – registra in questi giorni il conseguimento di due importanti risultati: il traguardo degli oltre 15 milioni di euro di fatturato nel 2011, in costante crescita dalla costituzione della società nel 2001, e il superamento del miliardo e 200 milioni di documenti gestiti in un anno dalla sua Enterprise Communication Platform.

“Siamo molto fieri dei positivi riscontri che riceviamo da parte dei clienti, è la ricompensa per il nostro impegno”, spiega Paolo Cavicchioli, cofondatore e CEO di Ebilling. “Da anni investiamo intensamente in ricerca e sviluppo per offrire alle aziende soluzioni di Customer Communication inedite in precedenza sul mercato.  Anche nel corso dell’ultimo anno  l’investimento in R&D  ha confermato un trend pluriennale che si attesta su una media del 15% dei ricavi annuali.  l successi di mercato che stiamo cogliendo, sia sullo scenario nazionale sia in mercati internazionali importanti – quali l’Est Europa e il Brasile – ci confermano che si trattava e si tratta di investimenti lungimiranti”.

Per gestire al meglio la propria Customer Communication – in termini di brand awareness, compliance, customer experience ed efficacia informativa – oggi le realtà enterprise devono mettere in campo notevoli risorse organizzative, tecnologiche, professionali, dovendo relazionarsi con un numero estremamente elevato di utenti finali. Per comunicare in modo efficiente con un target così ampio ed eterogeneo è quindi necessario ingegnerizzare i processi di comunicazione.
Parliamo di società operanti in settori anche molto diversi fra loro, quali le Telecomunicazioni, con brand del livello di 3 Italia, Wind, Fastweb e TIM Brasil, il mondo Media, con Sky, il Finance, come nel caso di Gruppo Banca Popolare dell’Emilia Romagna o della francese Cariparma - Crédit Agricole, e le Utility, come GDF SUEZ o Edison. Aziende citate a proposito, in quanto tutte presenti nella reference list di Ebilling, e tutte parimenti caratterizzate dall’esigenza di comunicare efficacemente ed efficientemente con un’utenza nell’ordine dei milioni di unità.

Attraverso le soluzioni e i servizi di Ebilling, queste grandi realtà si dotano di un articolato sistema tecnologico per la creazione e il disegno dei format di documento e per la gestione dei canali di comunicazione, siano essi di tipo postale o, come accade sempre più frequentemente, digitali. In sintesi, la piattaforma di Ebilling consente un’efficiente gestione “end to end” dei  processi, massivi o specializzati, di comunicazione verso e dalla clientela e più in generale gli stakeholder (contratti, abbonamenti, fatture, rendiconti, richieste di assistenza, comunicazioni di customer care etc.).

“La Customer Communication è la soglia-base del dialogo fra una azienda e il suo cliente: il fatto che sia ben concepita, fruibile e puntualmente distribuita è il primo gradino su cui essa costruisce la soddisfazione e la fiducia di chi si serve dei suoi prodotti,” prosegue Sergio Muratori Casali, che condivide il ruolo con Cavicchioli. “E, se il primo gradino è funzionale allo scopo, non è escluso che possa rivelarsi anche un utile veicolo per ulteriori comunicazioni di marketing, come nuove offerte, promozioni e altre iniziative atte a incrementare il business, oltre che a documentarlo”.

La società modenese ha dunque creato una anello chiave nella filiera della Customer Communication, ponendosi come interlocutore privilegiato nella relazione fra la grande azienda e i provider a valle, quali i service di stampa dei documenti e quelli dediti alla loro distribuzione e recapito, rispetto ai quali si posiziona come vero e proprio “hub” di coordinamento e ottimizzazione. Offrendo di fatto all’azienda stessa una fondamentale capacità di governo, controllo e rendicontazione del processo end to end, che rappresenta oggi più che mai un importante ambito di recupero di efficienza operativa ed economica, oltre che di efficacia.
 

Imageware srl - Via Moretto da Brescia, 22 - 20133 Milano - Tel. +39 02.7002.51 Fax + 39 02.7002.540 P.I.08529480157 - e-mail info@imageware.it
Group Company: Img Internet