19 novembre 2012

Trasparente come il cristallo: Swarovski sceglie Compuware per una visibilità completa sulle performance delle applicazioni

L’azienda austriaca riduce del 20% il rischio di abbandono del proprio sito Internet durante il processo di acquisto grazie alle soluzioni APM di Compuware
 

Compuware Corporation (Nasdaq: CPWR), la technology performance company, annuncia che Swarovski, produttore austriaco di cristallo molato e relativi prodotti di lusso, ha incrementato la visibilità sui processi legati alle applicazioni e migliorato l’esperienza di e-commerce sui propri siti Internet adottando la suite di Application Performance Management (APM) di Compuware.


Swarovski conta oggi su uno staff di oltre 300 dipendenti IT e i sui siti web registrano ogni anno oltre 600 milioni di visitatori in 24 diversi paesi. A partire dall’avvio delle attività di vendita diretta attraverso i propri siti internet, avvenuta nel 2001, l’azienda ha assistito a una crescita del 30-50% anno su anno nelle vendite online, che rende oggi ancor più complesso poter avere una visione precisa e tempestiva delle prestazioni delle diverse applicazioni.
Swarovski ha scelto di avviare un processo per la ricerca di una soluzione APM che aiutasse a garantire il funzionamento ottimale delle applicazioni e migliorasse la visibilità delle transazioni aiutando a identificare le cause dei malfunzionamenti attuali e potenziali e facilitando una risoluzione più immediata dei problemi.

"Avevamo molti dipartimenti IT diversi che utilizzavano strumenti di monitoraggio differenti per CPU, RAM e così via, senza soddisfare appieno le esigenze aziendali. Le applicazioni rivestivano un ruolo importante ma non avevamo ancora cruscotti in grado di mostrare ai responsabili del business come effettivamente si stessero comportando”, spiega René Neubacher, team leader per eBusiness attività B2C di Swarovski.“ Dopo un’attenta analisi abbiamo scelto l’APM di Compuware, in particolare la soluzione Compuware dynaTrace® Enterprise per la semplificazione e l’ottimizzazione delle performance e la gestione delle applicazioni dinamiche”.

Il team di Swarovski ha apprezzato fin da subito la facilità d’uso e di configurazione di dynaTrace che, dopo un test iniziale, è stata installata in soli due/tre giorni. Avviando rapidamente una analisi dei processi, dynaTrace ha permesso di scoprire e affrontare subito un problema tecnico che stava causando una latenza sul sito per colpa da una configurazione carente legata agli accessi. Questa semplice scoperta ha reso possibile una riduzione del 20% del rischio di abbandono del sito durante il processo di acquisto.

Compuware dynaTrace consente di identificare i problemi molto più rapidamente e indipendentemente dall'infrastruttura sottostante, ciò si è tradotto in  una riduzione del tempo medio di risoluzione delle problematiche del 50-80% per Swarovski.
Grazie all’adozione della soluzione Compuware, l’azienda ha anche potuto individuare e correggere un 'rumore di fondo' nei sistemi causato da altri processi che rallentavano le transazioni. Infine, anche la gestione del back office è stata ottimizzata sostituendo la ricerca degli ordini in base al nome del cliente o ad altri parametri con query SQL ottimizzate che hanno consentito di velocizzare dell'80% le tempistiche.

Siamo molto soddisfatti della soluzione Compuware. I vantaggi maggiori si sono rivelati la capacità di identificazione più rapida delle criticità e la possibilità di fornire al business delle dashboard adeguate che presentino i dati in modo leggibile e utile al fine delle loro attività”, conclude René Neubacher.


Swarovski
Nel 1895 Daniel Swarovski – un inventore boemo dotato di spirito visionario – si trasferì nel paesino di Wattens, nel Tirolo austriaco, con la sua recente invenzione: una macchina per tagliare e lucidare le pietre in cristallo per gioielleria. Da quest’esordio rivoluzionario per il mondo della moda, Swarovski è diventato il principale produttore al mondo di cristallo tagliato per i settori della moda, della gioielleria e – più recentemente – dell’illuminazione, dell’architettura e dell’interior design. Oggi l’azienda Swarovski, che appartiene ed è gestita dai componenti della quinta generazione della famiglia, vanta un’estensione globale con circa 26.100 dipendenti, opera in oltre 120 paesi e, nel 2011, ha totalizzato un fatturato di 2,22 miliardi di euro. Swarovski riunisce due attività principali: la prima produce e commercializza componenti in cristallo per le industrie e la seconda crea prodotti finiti improntati al design.
I cristalli Swarovski sono diventati un ingrediente essenziale del design internazionale. Dal 1965, la società si rivolge anche al settore gioielleria con gemme autentiche e artificiali con taglio di precisione. A testimoniare la creatività che anima l’azienda, le sue linee di accessori, gioielli e oggetti per la casa sono vendute in più di 2.200 negozi nel mondo.


 

Imageware srl - Via Moretto da Brescia, 22 - 20133 Milano - Tel. +39 02.7002.51 Fax + 39 02.7002.540 P.I.08529480157 - e-mail info@imageware.it
Group Company: Img Internet