29 gennaio 2013

Da Compuware le novità Workbench per incrementare la produttività degli sviluppatori

Supportando la maggior parte delle soluzioni per la produttività degli sviluppatori Compuware, Workbench aiuta lo sviluppo del mainframe nelle aziende 

Compuware Corporation, la technology performance company, annuncia oggi importanti miglioramenti di Compuware Workbench, una interfaccia standardizzata point-and-click per lo sviluppo delle applicazioni. Workbench adesso si caratterizza per funzionalità di file e data management più veloci e più efficienti, compresa la capacità di modificare complessi database IMS come pure nuove funzionalità di debugging, tutte disegnate per incrementare significativamente la produttività degli sviluppatori. Workbench è studiato per aiutare le aziende nello sviluppo del mainframe del futuro, fornendo un ambiente in cui sviluppatori nuovi e senza specifica esperienza possono produrre applicazioni di qualità che guidino il successo del business.


“Senza accesso a una interfaccia di sviluppo modernizzata, nuovi sviluppatori sarebbero scoraggiati dall’ambiente complesso e antiquato del mainframe, lasciando le aziende vulnerabili a interruzioni di applicazioni e altri rischi di business nel momento in cui sviluppatori con esperienza lasciano l’azienda e portano la propria conoscenza con sé,” ha commentato Kris Manery, Senior Vice President, Mainframe Solutions Business Unit, Compuware.

Le ultime innovazioni Workbench
 

The Workbench File-AID Data Editor ora supporta il browsing e l’editing di database IMS oltre a DB2 e altri file system mainframe. Poiché è uno dei più datati database mainframe e sistemi di transaction management, IMS richiede una conoscenza molto tecnica e specializzata per la sua gestione e per il supporto. Con questo nuovo miglioramento per IMS, gli sviluppatori possono facilmente modificare, sfogliare e comprendere i dati IMS dallo stesso editor intuitivo e standardizzato che usano per altri mainframe. Gli osservatori noteranno che File-AID – la soluzione di file and data management cross-platform introdotta 30 anni fa – rivoluzionò l’accesso e la gestione degli sviluppatori al mainframe data file fornendo funzioni di modifica, consultazione e utility da TSO/ISPF. Tre decenni di innovazione più tardi, File-AID continua a guidare l’industria con la propria nuova interfaccia utente che risponde pienamente ai bisogni di una nuova generazione di sviluppatori software.
Oltre a un più robusto File-AID Data Editor, gli utilizzatori di Workbench – senza aver bisogno di una conoscenza pregressa di sistemi legacy mainframe - potranno beneficiare di:

  • Un processo di file e data management semplificato. Il Data Editor File-AID ora supporta le capacità XREF di File-AID MVS automatizzando la selezione e l’utilizzo di layout record per file con differenti tipi di record.
    File- AID determina il layout da usare per ogni tipo di record in base al valore in uno o più campi dati.
     
  • Flessibilità aggiuntiva durante i programmi di debugging. Xpediter/Eclipse ora include Monitor/Reverse” e “Step Into, Step Over, and Step Return,” insieme ad altri miglioramenti che forniscono agli sviluppatori maggiore flessibilità durante la navigazione attraverso codice risorsa durante il processo di application debugging.
     
  • Advanced internal diagnostics and component level checking. Gli utenti possono ora automaticamente vedere e compilare diagnostiche, come warning su errori di sintassi, consentendo agli sviluppatori di individuare l’esatta posizione di un codice errato che causa un application error.
    Workbench ora supporta tutti i maggiori ambienti e format del productivity product lines di Compuware - Abend-AID, Hiperstation, Xpediter, Strobe and File-AID – dando agli sviluppatori gli strumenti di cui hanno bisogno per sviluppare, testare, fare debug e mettere a punto le applicazioni.

“Le applicazioni Mainframe supportano miliardi di transazioni bancarie e di commercio online al giorno nel mondo,” continua Kris Manery. “Queste applicazioni sono apparentemente semplici nel front end ma sono altamente complesse e richiedono tool specializzati per svilupparle e mantenerle. Compuware continua a fare investimenti strategici nelle proprie soluzioni mainframe per aiutare gli sviluppatori di tutti i livelli di esperienza a continuare l’importante lavoro di sviluppo di critical applications.”

Soluzioni mainframe Compuware
Le soluzioni mainframe Compuware leader nel mercato, tra cui Abend-AID, File-AID, Xpediter, Hiperstation e Strobe, aiutano le organizzazioni ad aumentare la produttività degli sviluppatori, diminuire i costi e offrire un servizio efficiente. Le soluzioni Compuware sono disponibili nel tradizionale ambiente TSO/ISPF o all’interno di Compuware Workbench, un ambiente di sviluppo aperto, con un’interfaccia intuitiva e moderna. Workbench semplifica lo sviluppo e il testing delle applicazioni, facendo si che siano più semplici e rapidi sia per gli sviluppatori mainframe esperti che per i nuovi, permettendo alle compagnie lo sviluppo di nuovi servizi più rapidi, efficienti e di maggior qualità, utilizzando le risorse esistenti

 

Imageware srl - Via Moretto da Brescia, 22 - 20133 Milano - Tel. +39 02.7002.51 Fax + 39 02.7002.540 P.I.08529480157 - e-mail info@imageware.it
Group Company: Img Internet