21 gennaio 2013

Compuware svela Best Practice e tendenze dell’Application Performance Management per il 2013

Il documento APM Best Practices Collection spiega come migliorare tecnica e metodologia per chi deve gestire e ottimizzare l’Application Performance

Milano – 21 gennaio 2013--Compuware Corporation, la technology performance company, ha pubblicato una raccolta di best practice nell’Application Performance Management dal titolo “2013 APM State-of-the-Art and Trends.” Il testo contiene dieci articoli sull’APM e fornisce una panoramica sull’evoluzione dell’Application Performance Management, alcune best practice, la metodologia e le tecniche per aiutare le aziende a gestire e ottimizzare le performance delle applicazioni. Il documento è disponibile qui. 
APM Best Practices: 2013 APM State-of-the-Art and Trends aiuta i responsabili IT a tenere il passo con i cambiamenti e a capire come l’Application Performance si svilupperà nel corso dell’anno. Inoltre, il manuale esamina le implicazioni di business e fornisce indicazioni su come utilizzare al meglio l’APM.
Le dieci best practice illustrate all’interno del documento riguardano cinque trend chiave dell’APM:
• Gestione della complessità delle applicazioni: gli ambienti IT stanno diventando sempre più complessi. Per questo motivo è sempre di più necessario offrire esperienze di end user application senza precedenti;
• Performance analytics: la quantità di dati senza precedenti di cui le aziende dispongono attualmente rende fondamentale automatizzare la loro analisi e gestione;
• Lo sviluppo del mobile: l’accesso alle informazioni da una moltitudine di dispositivi mobili guida lo l’industrializzazione delle applicazioni mobile; 
• L’APM come una componente strategica dei big data: l’integrazione dell’APM di nuova generazione all’interno degli ambienti big data rappresenta una best practice per eliminare rischi legati a basse performance;
• Approccio lifecycle all’APM: l’Application Performance Management di nuova generazione supporta una gestione unificata del ciclo di vita delle applicazioni. 

“Questo documento fornisce a uomini di business e responsabili IT informazioni utili sull’application performance,” ha commentato Andreas Grabner, Leader of the Compuware APM Center of Excellence. “Gli IT manager possono usare questo manuale per trovare un aiuto nell’implementazione delle infrastrutture IT nella propria azienda e per definire una strategia per migliorare le prestazioni delle applicazioni. Le aziende che invece non hanno ancora adottato soluzioni APM possono scoprire come altre società stanno facendo leva su questa tecnologia per risolvere problemi sia legati al business che alla tecnologia e come queste soluzioni possono trovare applicazione nella propria realtà.”

Ulteriori documenti sulle best practice APM saranno disponibili durante l’anno e copriranno i seguenti argomenti:
• Semplificare la complessità di Internet;
• Ottimizzazione delle Performance: da Java & .NET al Mainframe;
• Ottimizzare le applicazioni Cloud & virtualizzate Virtualized Applications;
• Proactive Performance Engineering & DevOps.

Imageware srl - Via Moretto da Brescia, 22 - 20133 Milano - Tel. +39 02.7002.51 Fax + 39 02.7002.540 P.I.08529480157 - e-mail info@imageware.it
Group Company: Img Internet