26 novembre 2012

Compuware al Cloud Computing Summit per la Pubblica Amministrazione

L’Application Performance Management di Compuware supporta la PA nell’evoluzione verso il cloud, garantendo la qualità delle prestazioni delle applicazioni

Milano, 26 novembre 2012 – Compuware, la technology performance company, partecipa al Cloud Computing Summit per la Pubblica Amministrazione, l’evento organizzato da The Innovation Group che si terrà giovedì 29 novembre presso Roma Eventi - Fontana di Trevi, Piazza della Pilotta 4 a Roma.


Il Summit, rivolto in particolare ai responsabili IT delle aziende della Pubblica Amministrazione locale e centrale, affronterà le principali tematiche relative all’innovazione del settore attraverso l’ICT, in particolare grazie al cloud computing quelle modello flessibile ed economico, in grado di migliorare i servizi e il dialogo tra le amministrazioni pubbliche e con i cittadini.


Nell’evoluzione verso il cloud computing, i responsabili IT sono chiamati a mantenere costanti i livelli di servizio all’utenza finale e rilevare ed eliminare proattivamente i problemi prima che possano ricadere sull’organizzazione. Grazie alle proprie soluzioni di Application Performance Management (APM), che integrano tutta la catena di erogazione del servizio - dal data center al cloud – partendo dall’end-user experience, Compuware supporta le più avanzate applicazioni per i big data e il cloud dinamico e aiuta le aziende della PA nel garantire il funzionamento ottimale delle applicazioni IT e nel prevenire i malfunzionamenti prima che si ripercuotano sugli utenti finali.


Andrea Nava, EMEA APM Technical Director di Compuware, parteciperà alla tavola rotonda “Il Cloud come strumento di razionalizzazione e di efficienza nella PA: applicazioni, tecnologie, nuovi modelli di servizio”, in programma dalle ore 14.30 alle 15.30, per spiegare concretamente quali siano i benefici legati all’adozione delle soluzioni APM Compuware nella transazione verso il cloud.


"I vantaggi del cloud computing sono consistenti e si possono estendere a numerose nuove funzionalità IT per la PA, in modo veloce, con bassi costi iniziali e benefici significativi in termini di minori costi di servizio, tempi di provisioning ridotti ed elevata dinamicità delle configurazioni”, commenta Andrea Nava. “Purtroppo molte aziende della PA interpretano il cloud ancora come una strategia di evoluzione a lungo termine, critica sotto il profilo della sicurezza, della compliance e del rispetto delle policy; per questo motivo è senz’altro necessario il supporto di un APM efficiente, con la disponibilità di una strumentazione adeguata che consenta di tutelare le informazioni parte dell’infrastruttura dell’organizzazione e condivise all’esterno”.


La piattaforma Compuware APM si integra facilmente negli ambienti IT preesistenti; grazie al suo design modulare e le opzioni SaaS ed enterprise, è adatta sia a organizzazioni di medie che di grandi dimensioni. In tale contesto, recentemente Compuware ha presentato Compuware APM® for Mainframe, la prima e unica soluzione che consente una gestione completa delle transazioni dal perimetro Internet fino al mainframe.
 

Imageware srl - Via Moretto da Brescia, 22 - 20133 Milano - Tel. +39 02.7002.51 Fax + 39 02.7002.540 P.I.08529480157 - e-mail info@imageware.it
Group Company: Img Internet