28 maggio 2013

Secondo il benchmark sul progresso dell’eGovernment nell’UE, è necessario un ulteriore sforzo per rispondere alle aspettative dei cittadini nei confronti dei servizi pubblici

L’indagine condotta da Capgemini rivela che quasi un cittadino su due utilizza servizi di eGovernment in Europa, mentre la soddisfazione degli utenti per i servizi pubblici online è inferiore rispetto a quella per il settore privato

La Commissione europea ha pubblicato oggi il 10° report sulla misurazione dei servizi europei di eGovernment, realizzato da Capgemini, uno dei principali fornitori al mondo di consulenza, tecnologia e outsourcing, e dai suoi partner*. Lo studio: Digital by default or by Detour evidenzia come, nonostante la disponibilità di servizi di eGovernment sia oggi generalmente elevata, l'utilizzo e la soddisfazione devono ancora migliorare soprattutto se confrontati con gli eServices privati. Le pressioni sui bilanci pubblici e le crescenti aspettative degli utenti di servizi pubblici online possono guidare la trasformazione digitale attraverso un utilizzo più efficace della tecnologia per garantire una qualità dei servizi migliore sia per i clienti sia per i governi.

Leggi il comunicato stampa

Imageware srl - Via Moretto da Brescia, 22 - 20133 Milano - Tel. +39 02.7002.51 Fax + 39 02.7002.540 P.I.08529480157 - e-mail info@imageware.it
Group Company: Img Internet