08 aprile 2013

UNICEF e Amadeus insieme per migliorare la vita dei bambini di tutto il mondo

La nuova partnership permetterà agli agenti di viaggio e venditori selezionati di  raccogliere online fondi per UNICEF

Amadeus, leader nella distribuzione e nella fornitura di tecnologie avanzate per l’industria globale dei viaggi e del turismo, e UNICEF, il fondo delle nazioni unite per l’infanzia, si uniscono per aiutare e garantire un futuro migliore ai bambini più vulnerabili del mondo.
L’accordo permetterà agli agenti di viaggio Amadeus di raccogliere fondi per l’UNICEF proponendo ai loro clienti di fare una piccola donazione quando acquistano un viaggio online.
“Questa iniziativa rappresenta una soluzione innovativa per raccogliere le donazioni. Le soluzioni tecnologiche che Amadeus ha fornito all’UNICEF come contributo filantropico aiuteranno questa organizzazione internazionale a sfruttare la collettività; a intraprendere un’azione globale per raccogliere fondi a favore dei bambini. Il processo della donazione sarà semplice: un singolo clic ed è fatta. Crediamo veramente che oggi investire nell’infanzia, soprattutto nell’ambito della salute e dell’educazione, aiuti a chiudere il ciclo della povertà, contribuisca a creare maggiore stabilità nelle società e nella crescita sostenibile” dichiara Tomás López Fernebrand, Senior Vice President, General Counsel and Corporate Secretary, Amadeus.
La  procedura per la donazione sarà estremamente intuitiva permettendo così ai viaggiatori di destinare un’ offerta all’UNICEF nel momento in cui sarà terminato l’acquisto online.
Durante la prima fase dell’iniziativa, agenzie di viaggio, così come i siti delle compagnie aeree e le OLTA, avranno integrata nella piattaforma Amadeus una “check box” sulla loro pagina di prenotazione. I viaggiatori che sceglieranno di fare una donazione, riceveranno una conferma via email.
Le aziende che aderiranno al progetto avranno a disposizione un sistema che funzionerà in modo indipendente, con un motore di ricerca multi-canale. Si tratterà di un’interfaccia solo per le donazioni in grado di raccogliere i dati collegati alle operazione di pagamento sulla piattaforma Amadeus. La transazione per le donazioni è un processo separato dall’acquisto di viaggi e semplifica così le attività per i partner e l’UNICEF.
“Per l'UNICEF le partnership sono fondamentali per poter aiutare i bambini, sia sul campo sia nel settore della raccolta fondi. Molti dei nostri partner istituzionali hanno già stabilito dei record: dalla raccolta fondi al coinvolgimento dei propri dipendenti e clienti nell’attività dell’UNICEF. Siamo convinti che questa nuova iniziativa con Amadeus migliorerà in modo significativo la nostra capacità di raggiungere sempre più persone online e di fornire 'in un clic' la possibilità di aiutare alcuni dei bambini più vulnerabili del mondo a sopravvivere e a crescere”, ha dichiarato Tim Hunter, International Fundraising Director per l'UNICEF.
Per il lancio di questo progetto, Amadeus e UNICEF organizzeranno una tavola rotonda a Londra nella quale si affronterà il tema del ruolo dell’innovazione e l’importanza della collaborazione tra il settore privato, le agenzie delle Nazioni Unite e le Organizzazioni Nazionali Governative. All’evento interverranno Tim Hunter, International Fundraising Director per UNICEF, Tomás López Fernebrand, Senior Vice President, General Counsel and Corporate Secretary di Amadeus, e la Professoressa Linda Scott, DP World Chair for Entrepreneurship and Innovation presso la Saïd Business School, University di Oxford.
Guidare cambiamenti importanti e sfide sociali nel mondo richiede oggi una maggiore e crescente collaborazione tra il settore no profit e quello privato. Implementare alcuni processi, tecnologie ed esperienze del settore privato può fare una significativa differenza per le organizzazioni che vivono di donazioni e di raccolta fondi”, dichiara la Professoressa Linda Scott, DP World Chair for Entrepreneurship and Innovation presso la Saïd Business School, University di Oxford.
Sia Amadeus sia UNICEF sono leader nei rispettivi settori in cui operano con una significativa presenza a livello mondiale e questo li rende adatti per garantire il successo di questa collaborazione. Il potenziale dell’ iniziativa in grado di generare importanti donazioni è, infatti, illimitato.
Le partnership sono decisive per poter offrire aiuto concreto ai bambini. L’UNICEF ha una comprovata capacità nel coinvolgere il settore privato a portare cambiamenti positivi per i bambini. Con una presenza in oltre 190 Paesi, l’UNICEF collabora con aziende di tutti i settori a livello globale, regionale e nazionale. Amadeus è un partner tecnologico affidabile, in grado di processare transazioni per l’intera industria dei viaggi e del turismo operando in più di 195 Paesi. L’accordo ha l’obiettivo di stabilire le basi per più ampia collaborazione attraverso innovazioni tecnologiche e coinvolgendo l’intera industria dei viaggi nella condivisione di fondi per i progetti dei bambini in tutto il mondo.
 

Imageware srl - Via Moretto da Brescia, 22 - 20133 Milano - Tel. +39 02.7002.51 Fax + 39 02.7002.540 P.I.08529480157 - e-mail info@imageware.it
Group Company: Img Internet