10 maggio 2012

L’Asia guida la crescita dei viaggi globali

• Secondo uno studio realizzato da Amadeus, in Asia sono presenti sette delle dieci rotte inter-city maggiormente trafficate. La ricerca, focalizzata sull’analisi della domanda dei passeggeri, ha rivelato che Indonesia, Filippine e Cile rappresentano, insieme ai BRIC, i nuovi mercati in rapida espansione. 

Amadeus, leader nella distribuzione e nella fornitura di tecnologie avanzate per l’industria globale dei viaggi e del turismo, ha condotto una ricerca secondo cui i Paesi dell’area asiatica guidano la crescita dei viaggi nel mondo, avendo entro i propri confini sette delle dieci rotte inter-city più trafficate. Secondo l’analisi effettuata dalla soluzione di market intelligence Amadeus Total Demand, oltre ai mercati BRIC, anche quelli di Indonesia, Filippine e Cile hanno mostrato un’impressionante crescita. Lo studio analizza la domanda* dei passeggeri a livello mondiale tra aree, Paesi e specifici aeroporti, comparando il volume passeggeri del 2011 con i dati del 2010**. Tutte le cifre si riferiscono ai passeggeri che viaggiano tra l’aeroporto di partenza e quello di destinazione indipendentemente dal numero di scali.

Il traffico tra Asia e Europa e tra Asia e Nord America è cresciuto del 9%. Il traffico tra Asia e Medio Oriente è aumentato del 6% raggiungendo 38 milioni di viaggiatori in un anno. Rispetto all’anno precedente, si regista un calo del 2% dei passeggeri tra Africa e Europa.

Le rotte tra Nord America ed Europa sono le più trafficate, con oltre 60 milioni di passeggeri nel 2011, seguite dal flusso aereo tra Asia ed Europa con più di 53 milioni di viaggiatori e dalle rotte tra America Latina a Nord America con 47 milioni di passeggeri.

In termini di traffico di collegamento, più del 50% dei passeggeri del triangolo Asia, Europa, Nord America ha cambiato aereo almeno una volta. Il 7% di tutti i passeggeri che hanno viaggiato in Asia lo hanno fatto con un volo di collegamento, il dato in Europa è del 10% e del 31% in Nord America. I più grandi aeroporti asiatici hanno una bassa percentuale di traffico di collegamento rispetto al Nord America e agli hub europei. Il tasso medio di connessione dei dieci aeroporti più trafficati dell’Asia è il 19%, rispetto al 32% tra i dieci più importanti hub europei e al 45% di quelli del Nord America.

Le statistiche del 2011*** rivelano, senza sorprendere, che il numero dei viaggiatori nell’area BRIC è aumentato notevolmente. La Cina ha registrato una crescita di 19 milioni nel 2011 rispetto al 2010, il Brasile 12 milioni, l’India 8 milioni e la Russia 6 milioni. L’Indonesia è il quinto mercato, a livello mondiale, che registra un considerevole incremento dei passeggeri, 5 milioni in più nel 2011.

Brasile (17%), India (13%) e Russia (15%) occupano i primi posti nella classifica dei Paesi con una più rapida crescita percentuale. Seguono Cile (21%), Filippine (15%) e Indonesia (11%). Egitto e Giappone hanno invece subito un declino, probabilmente a causa della Primavera Araba e dello Tsunami.

Di seguito i Paesi che mostrano una crescita maggiore di passeggeri tra il 2010 e il 2011 (escludendo i mercati con meno di 5 milioni annuali di viaggiatori).
Paese Pax 2011 (000s) Crescita rispetto al 2010
Cile 9,306 21%
Brasile 82,334 17%
Filippine 24,392 15%
Russia 44,541 15%
Arabia Saudita 23,345 15%
Turchia 34,398 15%
India 71,634 13%
Vietnam 16,097 12%
Indonesia 53,701 11%


È interessante notare che il traffico maggiore si verifica tra le città dello stessa aerea. Delle dieci rotte intercity più trafficate, sette sono tra i confini dei Paesi Asiatici, le altre tre si trovano in Giappone. In termini di volume, le rotte tra Jeju e Seoul sono le più importanti (quasi 10 milioni di passeggeri) seguiti da Rio de Janeiro e San Paolo (circa 8 milioni di passeggeri.)

 

 

Le principali rotte inter city nel mondo
Region
Inter-city route Rank
Asia Jeju - Seoul 1
Sud America Rio de Janeiro –Sao Paulo 2
Asia Osaka - Tokyo 3
Asia Sapporo -Tokyo 4
Pacifico sud orientale Melbourne -Sydney 5
Asia Fukuoka -Tokyo 6
Asia Beijing - Shanghai 7
Asia Hong Kong -Taipei 8
Africa Cape Town –Johannesburg 9
Asia Mumbai - Delhi 10


Amadeus Total Demand fornisce dati dettagliati sulla domanda dei passeggeri per ogni punto di partenza e destinazione nel mondo. I dati sono estratti da un gran numero di fonti, inclusi aeroporti commerciali e governativi , statistiche del traffico aeroportuale e i principali GDS.
I dati sono poi elaborati da un avanzato algoritmo di calcolo e verificati per garantire l’accuratezza dei risultati.

*La domanda dei passeggeri è misurata in termini di traffico Origine e Destinazione (O&D) e.g. i passeggeri che viaggiano tra l’aeroporto di partenza e quello di destinazione indipendentemente dal numero di scali.
**Tutte le percentuali si riferiscono  alla differenza tra il volume di passeggeri del 2011 e del 2010.
***Sono stati inclusi nella ricerca solo i paesi con più di 5  milioni di passeggeri inbound e outbound.
 

Imageware srl - Via Moretto da Brescia, 22 - 20133 Milano - Tel. +39 02.7002.51 Fax + 39 02.7002.540 P.I.08529480157 - e-mail info@imageware.it
Group Company: Img Internet