12 giugno 2014

Il Brasile vola nelle agenzie di viaggio: la Coppa del Mondo FIFA fa crescere del 60% le prenotazioni aeree dall’Europa

• Netto incremento delle prenotazioni per il Brasile dai mercati nordeuropei durante il periodo dei Mondiali rispetto allo stesso periodo del 2013
• I mercati del Sud Europa (Italia, Spagna e Portogallo) in controtendenza per il numero di prenotazioni (-10%) ma in crescita i vettori aerei sudeuropei (+185%) che beneficiano delle partenze da Germania, Regno Unito e Francia

Favorito dai bookmakers per la vittoria sul campo, il Brasile – prima ancora del fischio di inizio della Coppa del Mondo FIFA – ha già messo a segno un ottimo risultato: le prenotazioni di voli dall'Europa al Brasile  nel periodo della Coppa del Mondo FIFA sono aumentate di circa il 60% rispetto alle prenotazioni ricevute nello stesso periodo del 2013  a dimostrazione del chiaro impatto di questo evento sulla domanda del mercato.

Un'analisi condotta dalla divisione Travel Intelligence di Amadeus evidenzia infatti il notevole impatto della manifestazione sulla richiesta di voli con destinazione Brasile, in particolare dai Paesi nordeuropei come Regno Unito, Francia e Germania, dove gli incrementi anno su anno delle prenotazioni verso il Brasile sono stati enormi:

• Nel Regno Unito le prenotazioni per viaggiare a giugno 2014 sono state quasi il triplo rispetto a quelle per giugno 2013. Di conseguenza il Regno Unito è il Paese europeo con il maggior numero di partenze per il Brasile durante questo periodo.
• La Germania ha aumentato le prenotazioni di quasi il 100%.
• Le prenotazioni di voli dalla Francia sono salite del 70%.

Questa tendenza non trova tuttavia corrispondenza nell'Europa meridionale, con le partenze prenotate da Italia, Spagna e Portogallo che sono diminuite di circa il 10% rispetto ai livelli del 2013.

Il Nordeuropa si sposta in Brasile - ma l'analisi dei dati dimostra che molti scelgono di viaggiare con compagnie del Sud Europa

Sebbene le prenotazioni dai Paesi sudeuropei verso il Brasile non siano aumentate a giugno 2014, le compagnie aeree dell'Europa meridionale continuano a essere molto richieste. I dati dimostrano che una vasta proporzione di viaggiatori nordeuropei prenota i voli presso le compagnie sudeuropee passando attraverso gli hub di Lisbona, Madrid e Roma per i collegamenti verso il Brasile.

Le prenotazioni via agenzia di voli verso il Brasile che hanno origine nei mercati europei al di fuori di Spagna, Portogallo e Italia sono più che raddoppiate rispetto al 2013, e i vettori dell'Europa meridionale hanno acquisito una quota di questo incremento superiore a tutte le altre compagnie aeree in termini sia relativi che assoluti. Le prenotazioni da questi mercati effettuate con compagnie sudeuropee sono quasi triplicate (+185%); di contro, quelle di tutte le altre compagnie aeree sono aumentate del 70%.

Gli Stati Uniti sono il più grande mercato internazionale in termini di prenotazioni verso il Brasile

Le prenotazioni effettuate tramite agenzia di viaggio per il Brasile nel periodo maggio-agosto con origine negli Stati Uniti sono aumentate del 68% rispetto allo stesso periodo del 2013, anno in cui si era già registrata una forte crescita.

Contrariamente all’Europa, nel mercato statunitense la disponibilità di voli per il periodo maggio-agosto è aumentata del 15%; inoltre, la disponibilità nei mesi di giugno e luglio è superiore del 3% rispetto a quella dei mesi di maggio e agosto.

Le compagnie non aumentano l’offerta proporzionalmente all'aumento della domanda

L'analisi mostra infatti che, con l'eccezione degli Stati Uniti, molte compagnie rischiano di perdere l'opportunità di sfruttare al meglio l'elevata domanda del mercato, dato che la decisione di non aumentare l’offerta è diffusa tra tutti i vettori. Nonostante il forte interesse nei confronti dei voli per il Brasile durante i Mondiali fosse evidente da tempo - le ricerche e le prenotazioni dall'Europa al Brasile hanno segnato notevoli picchi dopo le ultime partite di qualificazione in ottobre e novembre 2013 oltre che il 6 dicembre 2013, giorno dei sorteggi della fase finale - le compagnie aeree non sembrano aver reagito aggiungendo ulteriori voli. La disponibilità di voli dall'Europa verso il Brasile è aumentata solamente del 6% rispetto al 2013. Come illustrato dal grafico qui sotto, la capacità è rimasta invariata nei mesi estivi del 2014 nonostante i picchi nelle ricerche e nelle prenotazioni avvenuti in concomitanza con l'inizio dei Mondiali.

Pascal Clement, Head of Travel Intelligence di Amadeus, ha commentato: "La Coppa del Mondo di calcio sta suscitando chiaramente una significativa richiesta di voli e osserviamo come gli elevati volumi delle ricerche corrispondano a livelli altrettanto elevati di prenotazioni. L'analisi dei dati è interessante dal momento che dimostra una superiore richiesta da parte dei Paesi nordeuropei e nessuna variazione da parte di quelli dell'Europa meridionale. L'apparente mancanza di risposta a questi incrementi della domanda evidenzia il bisogno di capacità di analisi dei dati maggiormente avanzate per aiutare il settore del turismo a identificare e sfruttare opportunità di business come queste".

Imageware srl - Via Moretto da Brescia, 22 - 20133 Milano - Tel. +39 02.7002.51 Fax + 39 02.7002.540 P.I.08529480157 - e-mail info@imageware.it
Group Company: Img Internet