12 luglio 2012

Amadeus Italia per Telefono Azzurro Onlus: Amadeus Charity Village evento di raccolta fondi a sostegno delle attività di Telefono Azzurro per i bambini terremotati dell’Emilia

 

 

Milano, 12 luglio 2012Amadeus Italia, leader nella distribuzione e nella fornitura di tecnologie avanzate per l’industria globale dei viaggi e del turismo, in collaborazione con Le Coq Sportif, azienda francese produttrice di equipaggiamento sportivo, organizza il primo Amadeus Charity Village, un evento di raccolta fondi per sostenere, in quest’occasione, una delle tante attività che Telefono Azzurro, quotidianamente, svolge a favore dei bambini e degli adolescenti emiliani colpiti dal sisma dello scorso maggio.

L’iniziativa, che avrà luogo il 16 luglio dalle ore 17.00, è organizzata presso la Sede di Amadeus Italia in via Lodovico il Moro, 25 a Milano, all’interno del quale verrà allestito uno spazio creato appositamente per l’occasione, con musica dal vivo, degustazioni, stand in cui sarà possibile acquistare libri, cd, prodotti di cosmesi Helan e capi firmati Le Coq Sportif.

La capacità di Amadeus, di promuovere lo sviluppo economico e creare progresso sociale, intervenendo nelle aree maggiormente disagiate anche a livello internazionale, l’hanno portata ad attivarsi per le vittime più piccole e indifese del terremoto, sostenendo Telefono Azzurro, che è impegnato nei campi della Protezione Civile nel delicato compito di aiutare bambini e adolescenti a gestire il trauma del sisma e a riconquistare il loro equilibrio nella quotidianità, attraverso il supporto psicologico e il coinvolgimento in attività varie.

Gli stessi dipendenti di Amadeus, organizzati in gruppi, stanno oggi affiancando i volontari di Telefono Azzurro per garantire un’assistenza sul luogo 24 ore su 24. L’iniziativa prevede attività di intrattenimento differenti in base alle diverse fasce d’età: per i più piccoli giochi e laboratori creativi, che offrono momenti di svago e che li aiutano nella gestione del trauma del terremoto. Per gli adolescenti, consapevoli della perdita della loro quotidianità, è prevista la realizzazione del  ‘Giornalino del Campo’: una pubblicazione in cui i ragazzi stessi raccontano, attraverso interviste, foto e reportage, la vita all’interno del campo, il modo di vivere la giornata, le speranze e i sogni del futuro. Il terremoto, quindi, visto non solo come distruzione ma in vista di una ricostruzione, anche interiore.

Imageware srl - Via Moretto da Brescia, 22 - 20133 Milano - Tel. +39 02.7002.51 Fax + 39 02.7002.540 P.I.08529480157 - e-mail info@imageware.it
Group Company: Img Internet