15 luglio 2014

Al via i voli internazionali di Southwest Airlines, grazie alla soluzione Amadeus Altéa

• L’implementazione di Amadeus Altéa permette di dare il via ai voli internazionali per i Caraibi e il Messico del più grande vettore statunitense 
• Amadeus Altéa, la soluzione tecnologica adottata, gestisce le prenotazioni della compagnia aerea, le disponibilità di posti e il controllo degli orari dei voli internazionali

A partire dal mese di luglio, per la prima volta, i voli di linea internazionali della compagnia aerea Southwest Airlines (NYSE: LUV) decollano in direzione dei Caraibi, segnando allo stesso tempo il successo per la completa implementazione di Amadeus Altéa Suite, il sistema di nuova generazione di servizi passeggeri per le compagnie aeree.

Southwest ha aperto le prenotazioni per i propri voli internazionali nel mese di gennaio utilizzando i moduli Altéa Reservation e Inventory. Il primo volo è partito da Baltimore, Maryland, USA, per Aruba il primo luglio alle 08:30 ora locale, utilizzando Altéa Departure Control per la gestione dei passeggeri. E’ la realizzazione di due anni di sviluppo IT dei team Southwest e Amadeus per la reingegnerizzazione dei sistemi.

"Oggi diventa realtà la nostra ambizione di operare voli internazionali, un successo che è il risultato del duro lavoro, della dedizione e delle competenze combinate dei team di Southwest e Amadeus", ha dichiarato Randy Sloan, Southwest Airlines Senior Vice President e Chief Information Officer. "Amadeus è stato un eccellente partner IT, e non vediamo l'ora che la nostra collaborazione con l’azienda abbia un seguito, in futuro vogliamo infatti ampliare questa tecnologia per rispondere alle nostre esigenze relative ai voli domestici".

"Siamo estremamente lieti che la nostra tecnologia innovativa abbia permesso a Southwest di tradurre in realtà la sua strategia di espansione su rotte internazionali. Siamo sempre impegnati ad aiutare tutti i nostri clienti a fornire prodotti e servizi che connettano, soddisfino e gestiscano le mutevoli esigenze del viaggiatore del 21° secolo. Allo stesso tempo, il Nord America è un mercato strategico per la crescita di Amadeus e siamo molto orgogliosi di essere partner di Southwest in questo significativo traguardo di operare voli internazionali e di costruire insieme il futuro dei viaggi", ha dichiarato Julia Sattel, senior Vice President, Airline IT, Amadeus.

L’implementazione di tutta la Suite Altéa è stato un impegno a livello globale, in quanto la realizzazione e il costante supporto a Southwest è stato fornito dai dipendenti Amadeus di Dallas, Boston, Miami, Sydney, Bangkok, Londra, Nizza e Erding (Germania).

L’annuncio dei voli internazionali di Southwest segue quello di maggio relativo alla collaborazione tra le due aziende su Amadeus Altéa Suite per supportare la compagnia aerea statunitense anche per i voli interni. Nei prossimi anni, Southwest e Amadeus lavoreranno insieme per migrare completamente il vettore sulla piattaforma Amadeus Altéa sia per i voli internazionali sia nazionali. Amadeus attualmente fornisce tecnologia e i servizi Altéa a più di 120 compagnie aeree di tutto il mondo.

Imageware srl - Via Moretto da Brescia, 22 - 20133 Milano - Tel. +39 02.7002.51 Fax + 39 02.7002.540 P.I.08529480157 - e-mail info@imageware.it
Group Company: Img Internet