13 gennaio 2008

Al Laboratorio delle Idee è stata premiata la creatività “al femminile”

A colpi di dolce gelato si sono sfidati i più promettenti gelatieri italiani e internazionali. A vincere "Incontro" e "Cocco Moon" della libica Farida Haggiagi, "Notte di Stelle" della veneta-tedesca Raffaella Ceol e "Kaiser Smorch" dell'italiano Flavio De Pellegrin

Al Sigep 2008 creatività, originalità e bontà hanno trionfato alla seconda edizione del Laboratorio delle Idee, un progetto promosso e organizzato dai Maestri della Gelateria Italiana in collaborazione con La Scuola Italiana di Gelateria, AIIPA e ACOMAG.

Quest'anno gli ingredienti composti di base da cui si è partiti per l'elaborazione di nuovi gusti di gelato, sono stati nell'ordine: mandorla, cocco, caffè e yogurt. Indiscusse protagoniste della kermesse, oltre al gelato in tutte le sue più fantasiose varianti, sono state le donne che si sono aggiudicate ben tre vittorie su quattro.

Sabato e domenica premiata bis è stata la deliziosa Farida Haggiagi, gelatiera libanese che a breve aprirà una gelateria a Dubai. Farida ci ha stregato con accostamenti ricercati impreziositi da gusti delicati e sempre estremamente gradevoli.

Il primo giorno Farida si è aggiudicata il primo premio, un viaggio in Italia, presentando "Incontro" un elaborato composto da base bianca, pasta di mandorla, acqua di fiori d'arancio e una elegante decorazione al succo di datteri.

Domenica invece, giornata dedicata all'ingrediente composto cocco, Farida ci ha ammaliato conquistando nuovamente il primo premio con "Cocco Moon", un gelato con base bianca, pasta di cocco e pan di spagna bagnato con un infuso di finocchio cinese, una spezia molto simile al nostro anice stellato. Il tutto decorato con aggraziati fili di zucchero caramellato.

Lunedì è stata premiato il gusto creativo di Raffaella Ceol, gelatiera di origine veneta, ma da anni trasferitasi in Germania dove ha avviato con successo una gelateria artigianale. Il suo elaborato, "Notte di stelle", ha saputo dare un tocco personale di leggera freschezza all'ingrediente composto scelto come base di partenza della giornata: il caffè. Attraverso una variegatura alla liquirizia e l'aggiunta di granelli di meringa, il caffè ha acquisito una nota di particolare piacevolezza permettendo a Raffaella di aggiudicarsi il primo posto.

Protagonista dell'ultima giornata del Laboratorio delle Idee edizione 2008 è stato lo yogurt e a salire sul gradino più alto del podio "finalmente" un uomo: Flavio De Pelliegrin, professionista di Lignano Sabbia D'oro che ha conquistato la giuria con "Kaiser Smorch": un gelato allo yogurt variegato strudel al Grand Marner, con fragoline di bosco e mirtilli e inserti di sfogliatine imbevute anch'esse nel liquore.

Quattro giorni di intense e proficue lavorazioni che hanno coinvolto squadre composte da esperti gelatieri provenienti da diverse zone d'Italia e del mondo – tra cui Libia, Messico, Germania, Venezuela, Francia e dalla lontana Korea.

I professionisti gelatieri si sono confrontati e hanno dato vita ad un'avvincente quanto deliziosa competizione per ideare i gusti di gelato più nuovi ed originali partendo dai migliori ingredienti composti. Le squadre in gara si sono dimostrate tutte altamente professionali e fantasiose nel miscelare e aggiungere agli ingredienti composti definiti elementi stuzzicanti e a volte inusuali per ideare abbinamenti inediti da presentare con un tocco di ricercata creatività estetica.

La commissione giudicante ha ospitato ogni giorno nomi illustri del panorama del gelato, degustatori e tecnici esperti provenienti dal settore che sono stati chiamati ad assaggiare e giudicare gli elaborati del giorno valutandone in particolar modo il Gusto, l'Originalità, la Presentazione e la Denominazione e la Potenzialità Commerciale del composto.

A conclusione di questa dolce ed innovativa iniziativa verrà realizzato un Ricettario a testimonianza concreta del lavoro svolto dai partecipanti del concorso e dell'impegno profuso da parte degli organizzatori, che conterrà le migliori creazioni delle diverse delegazioni e includerà ricette e schede tecniche approfondite.

Imageware srl - Via Moretto da Brescia, 22 - 20133 Milano - Tel. +39 02.7002.51 Fax + 39 02.7002.540 P.I.08529480157 - e-mail info@imageware.it
Group Company: Img Internet